Cerca
Close this search box.

Fiducia

LA lettura del Vangelo di oggi, potrebbe essere utile non soltanto ai cristiani. Se non crediamo in chi amiamo, nella persona che condivide la nostra vita, se il dubbio inquina il rapporto di fiducia con le istituzioni e le strutture aziendali, cosa ci possiamo aspettare da noi stessi?

“36Mentre essi parlavano di queste cose, Gesù in persona stette in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». 37Sconvolti e pieni di paura, credevano di vedere un fantasma. 38Ma egli disse loro: «Perché siete turbati, e perché sorgono dubbi nel vostro cuore? 39Guardate le mie mani e i miei piedi: sono proprio io! Toccatemi e guardate; un fantasma non ha carne e ossa, come vedete che io ho». 40Dicendo questo, mostrò loro le mani e i piedi.41Ma poiché per la gioia non credevano ancora ed erano pieni di stupore, disse: «Avete qui qualche cosa da mangiare?». 42Gli offrirono una porzione di pesce arrostito;43egli lo prese e lo mangiò davanti a loro.” (dal Vangelo di Luca 24,36-43) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto