Cerca
Close this search box.

#lavoro

Spesso riteniamo che il mancato raggiungimento dei nostri obiettivi professionali sia da addebitare: 1) sfortuna; 2) colpe di altri; 3) congiuntura difficile; 4) mancanza di risorse; 5) incomprensione da parte degli interlocutori; 6) mancanza di aiuto dei collaboratori/struttura/uffici preposti a/colleghi; 7) molta sfortuna. Raramente ci comportiamo nell’unico modo intelligente, tipico degli animali predatori: persa una preda (il pranzo), si ricomincia a cercarne un’altra, facendo più attenzione: “Un uomo dotato di qualità superiori è quasi sempre disadattato alla società. Al mercato non ci si va con dei lingotti d’oro; ci si va con monete d’argento o, meglio ancora, con degli spiccioli”. (N. de Chamfort, 1740-1794)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto